Crea sito

Lettera del Parroco don Daniele dall’Alta Val Badia


Cari amici oggi ho potuto celebrare la Messa nella chiesina che ricorda decine di giovani italiani morti al fronte nel 1916, costruita presso il Rifugio Scotoni in Alta Val Badia, con i miei amici Aiolesi e i loro figli piccoli e grandi. Era oggi la festa di Santa Marta, che ha avuto la fortuna di ospitare Gesù in casa sua e di sentirsi richiamare affettuosamente dal Maestro che la parte migliore della ospitalità, dell’amicizia è l’ascolto attento dell’altro.
Con le nostre Suore dette di Betania festeggeremo questo segreto dell’amicizia la sera di mercoledì 7 agosto in Santa Teresa. Alle 18.30 con la Messa di orario e poi cena coi sapori del Kerala.
Domani, 30 luglio, sarà il primo anniversario di don Fabrizio Crotti, che, abbiamo ricirdato nella Messa in Santo Stefano il 21 luglio scorso, ha saputo coltivare amicizia e ospitalità come a Betania, oltre che essere tra noi il primo che si metteva in ascolto attento di Gesù. Domani sera, alle 21, nella chiesa di Fazzano, suo paese natale, sarà celebrata la Messa. I parrocchiani che sono a casa sono invitati ad unirsi al ricordo dei familiari.
Segnalo per chi, come i nostri educatori, ha attinto spesso al capolavoro del Piccolo Principe proprio per parlare di amicizia, che il 31 luglio ricorre il 75mo della morte dell’autore Antoine de Saint-Exupery. Una occasione per riprendere in mano il suo poetico libro per non disimparare a vedere con il cuore.
Un caro saluto a tutti, d. Daniele