Crea sito

Concerto Soli Deo Gloria: Venerdì 24 maggio ore 21 Reggio Emilia Circoscrizione Città Storica, Chiesa di San Zenone, Piazza San Zenone

Wladimir Matesic organo

Coro Vocilassù

Armando Saielli direttore

Concerto in memoria di Marcello Fiocchi

Ingresso libero e limitato ai posti disponibili

Il programma

Canto Gregoriano
Regina Coeli

William Byrd
(1540 – 1623)
Non nobis Domine

Siegfrid Karg-Elert

(1877-1933)
Festliche musik “alla Haendel” (da 33 Portraits op. 109)

Padre Giovan Battista Martini
(1706-1784)
Elevazione in sol minore

Johann Pachelbel
(1637-1706)
Ciaccona in re minore

Don Savino Bonicelli
(1903 – 1983)
Messa per quattro voci maschili
Signore pietà – Gloria – Santo – Agnello di Dio

Theodor Grünberger
(1756-1820)
Unter dem Offertorium (da Orgelmesse n. 5)

Claude Balbastre
(1727-1799)
Quand Dieu Naquit à Noël (Variations)

François Benoist
(1794-1878)
Offertoire en ut majeur

Felix Mendelssohn Bartholdy
(1809 –  1847)
Beati mortui

Gustav Theodor Holst
(18741934)
In the Bleak Mid-Winter

Gli interpreti

Wladimir  Matesic
Nato a Bologna nel 1969. Dopo la Maturità Classica, ha studiato Organo,Composizione e Improvvisazione organistica presso i Conservatori e le Musikhochschulen di  Bologna, Freiburg/Breisgau, Luzern, Rotterdam nelle classi dei proff. U. Pineschi, K. Schnorr, Th. Flury e B. van Oosten.
Ha inoltre conseguito la Laurea in D. A. M. S. presso l’Università di Bologna, con una tesi sulla vita e l’opera dell’organista belga J. N. Lemmens
Premiato ai concorsi organistici internazionali di Nijmegen (1996), Gravina in Puglia (2001) e Roma (2001).
Attività concertistica in Europa e Giappone.
Riconosciuto specialista del repertorio organistico francese di epoca romantica e moderna, è spesso invitato da istituzioni accademiche italiane (Conservatori di Pesaro, Rovigo e Ferrara) ed estere (Musikhochschule di Jacobstad/Finlandia)  a tenere masterclasses e seminari sull’argomento, ed ha pubblicato al riguardo alcuni saggi per periodici qualificati.
Dal 2009 è membro del Consiglio direttivo dell’Associazione “Gherardeschi” di Pistoia.
Nel 2010 il Capitolo Metropolitano di S. Pietro lo ha nominato Organista co-titolare della Cattedrale di Bologna.
E’ docente di Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio di Musica “G. Tartini”  di Trieste ed è direttore artistico della Rassegna Internazionale di Musica Sacra “Voci e Organi dell’Appennino”.

Coro Vocilassù
Il coro Vocilassù nasce nel 1995 e affonda le sue radici nella terra dell’Appenino e nella grande anima del canto tradizionale del toanese.
Nella storia del Vocilassù spicca un concorso nazionale vinto (Trofeo A. Lanterna, Savignone 1999), un legame speciale con la Via delle Fiabe , i luoghi dei presepi in Germania (concerti 2001, 2004, 2013), l’album Vocilassù (2002), e la partecipazione a rassegne corali nazionali. Il coro ha organizzato diverse manifestazioni: dal 1996 al 2001 la rassegna Armonie di Natale, nel 2001 la rassegna Toano Canta, nel 2000 la rassegna Cavola Incantata, nel 2004 ha organizzato il Festival Nazionale dell’Appennino Reggiano.
Da sempre a quattro voci virili, il gruppo sta ampliando il suo repertorio verso canti d’autore italiani e stranieri contemporanei, con particolare attenzione al repertorio popolare, senza escludere la musica antica sacra e profana dal Medioevo ad oggi. Recentemente ha collaborato con musicisti e strumentisti quali Ezio Bonicelli, Lorenzo Munari, Grazia Bartoli, Carolina Cabassi, e cantanti quali il contralto Benedetta Mazzucato.
Il coro organizza eventi musicali sotto forma di recital, come Addio mia bella addio (2011), spettacolo con la regia di Ubaldo Montruccoli, realizzato per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Armando Saielli
Si diploma in pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso l’Istituto Musicale Pareggiato “O. Vecchi” di Modena sotto la guida di Enza Iori e si perfeziona con il Maestro Isacco Rinaldi. Frequenta i corsi estivi del “Mozarteum” di Salisburgo oltre ai seminari di perfezionamento tenuti da pianisti quali Piero Guarino, Roberto Szidon, Marisa Somma e Sergio Fiorentino. Inizia gli studi di Composizione presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano con Adriano Guarnieri, per proseguirli a Parma con il Maestro Giorgio Tosi al Conservatorio “A. Boito”, dove si diploma brillantemente. Sempre a Parma studia direzione d’orchestra e clavicembalo. Dal 1985 svolge attività concertistica in Italia e all’estero sia come solista che in formazioni cameristiche collaborando con prestigiosi musicisti. Dal 1992 svolge inoltre un’intensa attività didattica come docente di pianoforte e propedeutica musicale. Nel 2008 ha ricoperto l’incarico di formatore e coordinatore per l’USP di Reggio Emilia.
È autore di apprezzate composizioni per pianoforte, di musica sacra, corale e da camera.
È direttore del coro “Vocilassù” dal settembre 2010.

Lo strumento

Chiesa parrocchiale priorale di San Zenone vescovo e martire in Reggio Emilia;

Organo costruito da Antonio Carrera – De Simoni (1889); collocato in controfacciata, sopra l’ingresso principale, in cantoria di legno dipinto.
Manutenzione e accordatura a cura della Casa Organaria Pierpaolo Bigi di Reggio Emilia.

Si ringraziano
Don Fabrizio Crotti
Arciprete Dimitri Nazarov
Maura e Fabrizia
per la disponibilità e la preziosa collaborazione

comunicato stampa

a cura di Renato Negri

Istituto Superiore di Studi Musicali
di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti
Sede “Achille Peri” di Reggio Emilia
Segreteria di Direzione

Via Dante Alighieri,11
42121 Reggio Emilia (Italia)

Telefono ufficio + 39 0522 456782
Fax ufficio + 39  0522 456778
Telefono portatile + 39 339 3940620

e-mail
renato.negri@municipio.re.it
direzioneperi@municipio.re.it