Crea sito

Settimana liturgica: fr. Bianchi (Bose), “dare alla misericordia valenza sociale e politica”. Appuntamento nel 2017 a Roma

“In Dio prevale la misericordia sulla giustizia” e la “santità, la perfezione di Dio è la misericordia”. Lo ha detto fr. Enzo Bianchi, priore della comunità monastica di Bose, nell’ultima relazione della 67esima Settimana liturgica nazionale conclusasi questa mattina a Gubbio. Di qui l’invito di fr, Bianchi ad accogliere la misericordia di Dio e a ricambiarla portandola ai fratelli che ne hanno bisogno: “di più, noi cristiani oggi dovremmo tentare di dare alla misericordia e alla riconciliazione una valenza anche sociale, a volte politica”. Il presidente del Centro di azione liturgica, monsignor Claudio Maniago, ha espresso grande soddisfazione “per la riuscita dell’evento e il suo ringraziamento alla diocesi ospitante di Gubbio”, si legge in un comunicato. Sulla stessa linea don Matteo Monfrinotti, coordinatore del comitato organizzativo diocesano. Ad aprire la giornata la celebrazione eucaristica in cattedrale presieduta dal vescovo di Gubbio mons. Mario Ceccobelli; durante l’omelia il presule eugubino aveva richiamato a non dimenticare la vocazione alla santità comune a tutti i battezzati. In chiusura dell’evento mons. Maniago ha annunciato che la prossima Settimana liturgica si terrà nel 2017 a Roma e sarà l’occasione per celebrare e festeggiare i settant’anni di vita del Centro di azione liturgica.

agensir