Sentenza in India. Ristoratore condannato a sfamare i bimbi di 5 orfanotrofi

La senteza è stata emessa dall'Alta Corte di New Dehli

avvenire

Un giudice dell’Alta Corte di Delhi ha condannato Riyaaz Nasruddinhe Amlani, proprietario di un ristorante di lusso, che aveva utilizzato impropriamente il marchio Hermes per la sua attività, a pagare una multa di 2milioni di rupie, 25mila euro.
Il quotidiano The “Indian Express” precisa che il magistrato, Najini Waziri, ha imposto che la sanzione vengapagata fornendo i pasti di mezzogiorno per i bambini di cinque orfanotrofi e di dieci case famiglia di Delhi, per i prossimi due anni. Il ristoratore dovrà anche acquistare pannolini sanitari per un anno, e installare l’apparecchiatura per la potabilizzazione dell’acqua in uno dei più vecchi orfanotrofi di Delhi, il Bachhiyon Ka Ghar, che esiste da 150 anni.

Be Sociable, Share!
Precedente Confini fortificati. Migrazioni e antiche paure: in Europa ritornano i muri Successivo Borse di studio ai migliori studenti