Reggio Emilia, la Manghi si pulisce le scarpe con la maglia antifascista

Miseria della sceneggiatura e ignoranza del tempo… In quel momento della storia lei non avrebbe potuto girare video e entrare in consiglio da Gazzetta di reggio
Be Sociable, Share!
Precedente Reggio Emilia, preso il ladro seriale del Lidl di via Lungo Crostolo Successivo Viaggi slow, ecco la storia di Luca: «Così giro l’Italia a bordo della mia Apecar»