Patriarchi: Occidente è corresponsabile dei conflitti in Medio Oriente

Iraq

Vatican News

La 55.ma Conferenza internazionale non governativa sulla Sicurezza, svoltasi a Monaco di Baviera che si è conclusa ieri, ha ospitato anche una qualificata rappresentanza delle Chiese mediorientali: il patriarca caldeo Louis Raphael Sako, insieme a Mor Ignatios Aphrem II, patriarca siro ortodosso di Antiochia. Con la loro partecipazione al summit – riferisce l’Agenzia Fides – i patriarchi hanno avuto modo di partecipare a molti incontri bilaterali con rappresentanti politici di diversi Paesi, e hanno svolto interventi articolati e di ampio respiro partecipando insieme a un panel sulla condizione delle comunità religiose in Medio Oriente, organizzato il 16 febbraio dalla Hanns Seidel Foundation.