Papa Francesco vola in Thailandia: da Hong Kong al nucleare, i grandi temi del suo quarto viaggio in Asia


Corriere della Sera 

(Gian Guido Vecchi) Riserbo di Bergoglio sul volo per Bangkok. La situazione diplomatica non è mai stata così delicata, ma ci si aspetta che il Pontefice rompa il silenzio sulla repressione cinese — Sull’aereo che lo porta in Thailandia – undici ore e mezzo di volo fino a mercoledì mattina – Francesco saluta uno ad uno i giornalisti ma mantiene un riserbo assoluto, non è il momento delle domande, «ne parlerò al momento opportuno» mormora a un giornalista giapponese che gli chiede di Fukushima.

Precedente La Santa Sede ratifica la Convenzione di Addis Abeba sugli studi superiori Successivo Usa dichiara “non illegali” le colonie israeliane in Cisgiordania. Mons. Marcuzzo (patriarcato): “Pessima notizia per la pace”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.