Crea sito

Papa Francesco vede rigurgiti nazisti: “Alcuni governanti parlano come Hitler”

HuffPost

Il Pontefice all’incontro coi penalisti, fa un discorso molto garantista, condannando l’abuso del carcere preventivo e chiedendo di ripensare l’ergastolo. Occorre “vigilare” sulla “cultura dell’odio” che vede il riapparire di simboli nazisti: lo ha detto il Papa nell’incontro con i penalisti. “Si riscontrano episodi purtroppo non isolati – ha fatto presente Papa Francesco -, certamente bisognosi di un’analisi complessa, nei quali trovano sfogo i disagi sociali sia dei giovani sia degli adulti. Non è un caso che a volte ricompaiano emblemi e azioni tipiche del nazismo. Io vi confesso che quando sento qualche discorso di qualche responsabile del governo mi vengono in mente i discorsi di Hitler nel ’34 e nel ’36.