Crea sito

Noa in concerto: Sabato 2 ottobre ore 21.00 Piazza della Vittoria

Ma che cosa c’è alla radice di una voce così particolare? "Credo che ci sia l’amore – dice Noa – Non quello delle canzonette sentimentali, ma un sentimento più vasto, una leva che vince tutte le resistenze e dona la serenità". Dove si trova l’amore e dove comincia la ricerca? "Per me è stata una scoperta in un momento in cui si era fatto acuto il conflitto tra la ragione e l’istinto. Il ritorno alle radici ha sciolto il nodo. A casa mia ho trovato una zona d’incontro delle due componenti da cui posso attingere quando creo e canto. Lì ho annullato le mie inquietudini e ho colto la più bella ricchezza del mondo: l’amore, appunto". (Da un’intervista di Mirella Caveggia)
fonte: festivalfrancescano