Crea sito

NAUFRAGIO NELL’EGEO, BIMBA ‘MORTA PER UN RESPINGIMENTO’

ansa

CONTE: L’EUROPA FACCIA DI PIU’, RISCHIO SERISSIMO CHE FRANI Una bimba irachena di 4 anni è morta a bordo di un gommone carico di migranti, salvato nell’Egeo dalla guardia costiera turca. Il padre accusa: morta dopo un respingimento da parte della guardia costiera greca. Il premier italiano Conte intanto invita l’Ue a “fare di più” per l’Africa e investire “nel Trust e nei processi di cooperazione” perché altrimenti “l’Europa rischia di franare sotto il peso del problema irrisolto dell’immigrazione”. Dalla parte opposta dell’Oceano intanto, una nuova carovana di migranti si muove dall’Honduras agli Usa.