Crea sito

Mons. Caprioli: “E’ questo un bel “segno” che vuol dare un futuro alla eredità di una Chiesa missionaria”

MISSIONARIO IN MADAGASCAR
IL PARROCO DI BRESCELLO
Comunicato del Vescovo
Alla fine della Ordinazione in Cattedrale di cinque nuovi presbiteri, il Vescovo Adriano Caprioli ha annunciato la partenza per la missione in Madagascar del parroco di Brescello e Lentigione (con Sorbolo Levante), DON GIOVANNI DAVOLI.
«In coerenza con il messaggio di dare continuità al volto della nostra Chiesa missionaria, richiamato nell’omelia, al Consiglio pastorale di Brescello e Lentigione con Sorbolo Levante, in riunione per l’avvio della figura del Diaconato permanente nella Unità Pastorale, presente il giovane diacono e futuro presbitero Andrea Cristalli, il parroco Don GIOVANNI DAVOLI ha dato la disponibilità e l’annuncio della sua partenza per la missione diocesana in Madagascar, dove sono rimasti solo Don Giovanni Ruozi — chiamato ad aprire una nuova parrocchia in una zona povera di preti (a Manakara, nella diocesi di Farafangana, che ho visitato quest’estate) — e l’anziano della missione, Mons. Pietro Ganapini, che anima le attività educative e missionarie nella diocesi della Capitale e nelle Case della Carità.
È questo un bel “segno” che vuole dare un futuro alla eredità di una Chiesa missionaria:
  • per tutti i seminaristi, un “esempio” da mettere nel cassetto dei sogni;
  • per i giovani, un “invito” a fare dell’esperienza di volontariato in missione una tappa del loro cammino vocazionale;
  • per le nostre parrocchie, già generose in offerte di denaro ai missionari nativi del paese, una “chiamata” della comunità come tale alla missione diocesana, con il dono di una sua figura di parroco, già conosciuta ed apprezzata, ma che sarà presto sostituita.
Il Sindaco, presente all’annuncio di Don Giovanni, ha commentato la disponibilità del parroco come una missione che “onora e mobilita tutta la città di Brescello”.
Grazie a Don Giovanni e grazie alla comunità… di Peppone e Don Camillo!».

 + Adriano, VESCOVO