Crea sito

Mons. Camisasca è vescovo: guiderà la diocesi di Reggio Emilia

Mons. Camisasca è vescovo: guiderà la diocesi di Reggio Emilia
Mons. Camisasca

Papa Benedetto XVI ha nominato nuovo vescovo di Reggio Emilia mons. Massimo Camisasca. Mons.Camisasca, fondatore e superiore generale della Fraternità sacerdotale dei missionari di San Carlo Borromeo a Roma, ha vissuto a Bergamo la sua preparazione al sacerdozio, nel seminario della comunità missionaria del «Paradiso».

Dal Vescovo mons. Clemente Gaddi il 4 novembre 1975 ha ricevuto l’ordine del presbiterato. E come sacerdote nella diocesi di Bergamo dal 1975 al 1978 è stato direttore del Collegio S. Alessandro e responsabile dell’ufficio diocesano della Pastorale scolastica.

«Conservo un ricordo molto particolare e luminoso dei cinque anni passati a Bergamo – ha detto di recente mons. Camisasca -. Sono stati gli anni di preparazione al sacerdozio e i primi anni del mio ministero. Ricordo soprattutto la figura di mons. Gaddi, il vescovo che mi ha accolto e mi ha ordinato e di cui non potrò mai dimenticare la grande capacità di accoglienza nell’asciuttezza e sbrigatività del tratto e il grande cuore».

«Ricordo con particolare stima i miei insegnanti di seminario, tra cui il compianto mons. Roberto Amadei, mons. Bertuletti, mons. Bellini, mons. Donghi e mons. Locatelli. Quegli anni sono stati anche gli anni del primo grande sviluppo del movimento di Comunione e Liberazione a Bergamo e si colorano perciò di moltissimi volti che non ho più dimenticato».

Mons. Camisasca dal ’78 è uno dei responsabili di Cl a Roma. Tra i molteplici incarichi e riconoscimenti, la nomina di prelato onorario di Sua Santità nel ’96. A Reggio Emilia prenderà il posto di mons. Adriano Caprioli, che aveva presentato la rinuncia al governo della diocesi per motivi di età.

ecodibergamo.it