Crea sito

Miss Italia si elegge in streaming, Conticini guida giuria Lunedì 14 dicembre, conduce Greco. Niente sfilata né televoto

In tempi di Covid cambia anche l’elezione di Miss Italia, che fa a meno della tv per andare in streaming. Per la prima volta in 80 anni, lunedì 14 dicembre Roma sceglierà la reginetta in un’edizione completamente diversa, sotto forma di un casting anziché nella formula classica dello show.

Rispettando la situazione di emergenza sanitaria, la patron Patrizia Mirigliani rinuncia alla sfilata in passerella delle 23 miss finaliste, rappresentanti di tutte le regioni, che indosseranno – fanno sapere dal concorso – abiti appropriati all’evento. La selezione sarà presentata da Alessandro Greco, in segno di continuità dopo la conduzione di un anno fa su Rai1, affiancato da Margherita Praticò, presentatrice delle selezioni di Miss Italia nel Lazio. Dalle 16 (l’elezione è prevista alle 17.15), le fasi finali di Miss Italia 2020 saranno trasmesse in streaming sui canali digitali del concorso: sito web, Facebook, Youtube (http://www.missitalia.it/, https://www.facebook.com/missitalia/, https://www.youtube.com/user/missitalia).
La giuria sceglierà Miss Italia 2020, selezionando, tra le 23 candidate, le prime tre della classifica. Per la prima volta dopo oltre 30 anni non si ricorre al televoto in alcuna fase del casting. Accanto al presidente Paolo Conticini, i giurati sono Roberta Bruzzone; Manila Nazzaro (Miss Italia 1999); Akash Kumar, modello; Tiziana Luxardo, fotografa; Raoul D’Alessio, medico specialista in ortodonzia, studioso di riabilitazione estetica; Maddalena Cialdella, psicoterapeuta.
“Miss Italia 2020 dovrebbe essere una ragazza semplice, educata, simpatica, con un bel sorriso”, spiega Conticini. “La sua gentilezza ci permetterà di dimenticare il buio da cui cerchiamo di uscire e ci incoraggerà ad avviarci verso giornate diverse e migliori”. (ANSA).