Crea sito

Migranti, 12 cristiani gettati in mare. Naufragio nel Canale di Sicilia: 40 morti 

Arrestati 15 immigrati musulmani, tra cui un minorenne. L’accusa: avrebbero fatto annegare i compagni di viaggio di fede cristiana. Un’altra denuncia da parte di cinque superstiti sbarcati stamattina a Trapani: il gommone sul quale viaggiavamo si è rotto, sono morti tutti. (Il VIDEO della Polizia di Stato)

Sbarchi continui, allarme per i minori soli
Accoglienza, Lombardia e Veneto si sfilano
Sì della Camera alla Giornata della memoria delle vittime
Vite perse e menzogne di Paolo Lambruschi

avvenire