Messa a Santa Marta. Il cristiano è giovane sempre


L’Osservatore Romano 

«O sei giovane di cuore, di anima, o non sei pienamente cristiano». L’omelia della messa celebrata da Papa Francesco a Santa Marta la mattina di martedì 28 maggio, è stata un vero e proprio inno alla vita, alla vitalità, alla «giovinezza dello Spirito», da contrapporre alla deriva stanca di tante persone “pensionate” nell’animo, abbattute dalle difficoltà e dalla tristezza perché «il peccato invecchia». Una ventata di gioia fondata sul «grande dono che ci ha lasciato Gesù»: lo Spirito Santo.

Be Sociable, Share!
Precedente La forte presa di posizione della Conferenza episcopale del Kenya. Contro il mostro della corruzione Successivo Gerusalemme, accordo per la seconda parte dei lavori al Santo Sepolcro