Crea sito

Meno bombe a grappolo

 


Londra, 11. Negli ultimi mesi sono stati compiuti significativi progressi per un mondo più libero dalle micidiali bombe a grappolo. Lo sottolinea il Cluster Munition Report, il rapporto pubblicato ogni anno da cinque organizzazioni internazionali impegnate nel disarmo, in particolare contro le mine antiuomo e le bombe a grappolo (Cluster Bomb). Presentato a Londra, il rapporto evidenzia come soltanto nel 2011 siano state distrutte ben 107.000 munizioni e circa diciassette milioni e mezzo di sub-munizioni immagazzinate in vari arsenali.

(©L’Osservatore Romano 12 settembre 2012)