Crea sito

MATTARELLA A BOLOGNA SULE STRAGI, ‘DOLORE, RICORDO, VERITÀ’

QUARANT’ANNI FA I MORTI DELLA STAZIONE E SUL VOLO PER PALERMO Quarant’anni fa le stragi del volo Bologna-Palermo, inabissatosi al largo di Ustica il 27 giugno 1980, con 81 vittime; e della stazione di Bologna, il successivo 2 agosto, dove persero la vita 85 persone e ci furono 200 feriti. Il presidente della Repubblica è a Bologna alla commemorazione con i familiari delle vittime. La messa nella cattedrale di San Pietro, e una corona d’alloro alla lapide che ricorda le vittime nella sala d’aspetto dove esplose la bomba alla stazione. ‘Dolore, ricordo, verità’, le parole di Mattarella dopo questo gesto di omaggio: ‘ogni impegno per la piena verità, ed il dovere del ricordo per impedire quanto suscesso per il futuro’. L’arcivescovo Zuppi: ‘i mandanti delle stragi protetti da ombre e complicità, chi sa qualcosa parli’.

ansa