Crea sito

Madrid in festa, inizia la GMG

Con la Messa di questa sera in plaza de Cibeles, presieduta dall'arcivescovo di Madrid cardinale Antonio Maria Rouco Varela, prende il via ufficialmente la 26esima Giornata mondiale della gioventù, che da giovedì a domenica vedrà anche la presenza di Benedetto XVI, atteso a una serie di incontri molto significativo con i giovani. Sono annunciati 520mila iscritti, ai quali si aggiungerà un numero difficilmente prevedibile di giovani attesi a Madrid al di fuori dei canali delle proprie diocesi.

Gli italiani presenti con iscrizione ufficiale saranno 90mila, un numero pari a quello dei padroni di casa spagnoli, e di gran lunga superiore ai francesi (50mila) e gli statunitensi (27mila). I gruppi dall'Italia e da tutti gli altri Paesi (oltre 200 quelli rappresntati, recondo assoluto delle Giornate mondiali) hanno cominciato ad arrivare dal pomeriggio del giorno dell'Assunta, ma è oggi che è previsto l'arrivo di tutti gli iscritti.

Questo pomeriggio presso Casa Italia, quartier generale per le nostre 227 delegazioni diocesane, il cardinale Angelo Bagnasco inaugurerà la mostra italiana dedicata al tema della Gmg "Radicati e fondati in Cristo, saldi nella fede".

avvenire.it