LA POLIZIA UCCIDE UN AFROAMERICANO, SCONTRI A MEMPHIS

ansa

GUERRIGLIA URBANA NELLA NOTTE, ALMENO 24 AGENTI FERITI Notte di tensione e scontri a Memphis. Le manifestazioni per l’uccisione da parte di un agente di polizia di un ragazzo afroamericano sono iniziate pacificamente e poi si sono trasformate in guerriglia urbana: il bilancio degli scontri è di almeno 24 agenti feriti e tre persone arrestate. Secondo le ricostruzioni, il 20enne Brandon Webber – sul quale pesavano diversi mandati di cattura – sarebbe stato ucciso mentre cercava di scappare dalla polizia: contro di lui sarebbero stati sparati 20 colpi di arma da fuoco. 

Be Sociable, Share!
Precedente Estate: Codacons, prezzi troppo alti rispetto Spagna-Grecia Successivo PETROLIERE A FUOCO NEL GOLFO DI OMAN, ATTACCATE CON I SILURI