Crea sito

La Giornata umanitaria mondiale e l’impegno dell’Unione europea

 

Bruxelles, 19. Un’iniziativa volta ad aumentare la consapevolezza della necessità e dell’importanza del lavoro compiuto da un operatore umanitario, dei principi che lo guidano e dei rischi che deve affrontare ogni giorno per portare sollievo a milioni di persone in situazioni critiche. La Giornata umanitaria mondiale, che si celebra oggi, è stata istituita dalle Nazioni Unite nel 2008 e intende non solo denunciare le violenze troppo spesso perpetrate contro il personale umanitario, ma anche accrescere la sensibilità dell’opinione pubblica su queste tematiche. Alla vigilia di questo appuntamento, l’Unione europea ha voluto lanciare un messaggio con il quale ha ribadito il proprio impegno in favore degli operatori e delle organizzazioni del settore. Il commissario Ue per la cooperazione internazionale, gli aiuti umanitari e la risposta alle crisi, Kristalina Georgieva, ha dichiarato: “Vi chiedo di unirvi a me nel rendere omaggio al coraggio di questi uomini e di queste donne che prestano un’assistenza indispensabile alle vittime di catastrofi naturali e di conflitti in tutto il mondo. Grazie all’impegno quotidiano degli operatori umanitari, milioni di persone possono sopravvivere in condizioni di disagio inimmaginabili e avere la possibilità di sperare in un futuro migliore rispetto al passato”.

(©L’Osservatore Romano 19-20 agosto 2013)