Crea sito

Israele chiude porta a migranti eritrei

Un gruppo di una ventina di migranti eritrei – provenienti dal Sinai egiziano e diretti in Israele – e’ bloccato da quasi una settimana accanto ai reticolati di confine, mentre le pattuglie militari di Israele impediscono loro di procedere oltre. L’area e’ stata proclamata ‘zona militare chiusa’. Secondo le organizzazioni umanitarie la loro vita e’ in pericolo per la forte calura che incombe sulla zona. Finora solo a due donne e’ stato concesso di attraversare la frontiera. (ANSA).