Il tempo divide, il rito unisce

tempo liturgia

settimana news

È uno spazio inedito di riflessione quello che si apre per le Chiese del Triveneto con il seminario di studio Un tempo che divide. Un rito che unisce, che si terrà il 26 gennaio 2022 a Padova (in presenza nella sede della Facoltà teologica del Triveneto – solo su invito) e online (per tutti), dalle ore 9 alle 16.30, e sarà seguito nel 2023 dal convegno “Ritrovare la forza dall’eucaristia”.

L’iniziativa è promossa dalla Commissione per la liturgia della Conferenza episcopale Triveneto e coinvolge, su desiderio dei vescovi, le Facoltà e gli Istituti teologici della regione ecclesiastica nel riflettere sull’apporto che la liturgia può offrire a questo tempo.

L’occasione è data dalla pubblicazione della 3ª edizione del Messale Romano (2020) che colloca il tema della liturgia e dell’eucaristia in un contesto sociale ed ecclesiale di profonda secolarità e di forte scollamento del popolo di Dio dalle celebrazioni (specie dall’eucaristia domenicale). La pandemia in atto è divenuta la “lente d’ingrandimento” che ha mostrato ancora di più la fatica di proporre la fede oggi.

I vescovi hanno perciò ritenuto necessario individuare alcuni criteri con i quali aiutare la Chiesa a dire come la liturgia possa agganciare la vita dell’uomo contemporaneo e questo intento ha unito in sinergia tutti gli Istituti teologici presenti sul territorio triveneto: Facoltà teologica del Triveneto, Istituti teologici affiliati e Istituti superiori di Scienze religiose, Istituto di Liturgia pastorale di Santa Giustina, Istituto di Studi ecumenici San Bernardino, Facoltà di Diritto canonico San Pio X e Studio teologico Laurentianum.

Il primo passo è affrontare il nodo teologico-pastorale, con una riflessione sul rapporto fra liturgia e pastorale, ritualità e vita.

Se ne discuterà nel seminario del 26 gennaio, con l’apporto di Elmar Salmann (docente emerito del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo in Roma), sul tema “Un tempo che divide. Interruzioni e passaggi tra vita e sacramento, oggi” e di Giorgio Bonaccorso (docente dell’Istituto di Liturgia pastorale S. Giustina in Padova), che tratterà la questione “Un rito che unisce. Ritrovare la liturgia nella vita della Chiesa”; interverranno anche alcuni docenti invitati fra gli Istituti teologici del Triveneto.

  • Foto di Murray Campbell.

Il programma completo è disponibile qui.

Il seminario è rivolto in particolare ai professori di liturgia, di teologia fondamentale, di teologia sacramentaria e di teologia pastorale delle Facoltà e Istituti coinvolti nel progetto.

La partecipazione è aperta anche a coloro che fossero interessati al tema, che potranno seguire i lavori solo online, in diretta dalle ore 9 alle 16.30, collegandosi a questo link.