Crea sito

Il Ricordo di Paolo Borsellino del Presidente Mattarella

VENTOTTO ANNI FA LA STRAGE DI MAFIA IN VIA D’AMELIO

MATTARELLA RICORDA BORSELLINO E ‘LA SUA VIA DEL CORAGGIO’ “La limpida figura del giudice Borsellino – che affermava che chi muore per la legalità, la giustizia, la liberazione dal giogo della criminalità, non muore invano – continuerà a indicare ai magistrati, ai cittadini, ai giovani la via del coraggio, dell’intransigenza morale, della fedeltà autentica ai valori della Repubblica”. Il presidente Mattarella ricorda così Paolo Borsellino. Ventotto anni fa la strage di mafia di via D’Amelio a Palermo, in cui furono uccisi il magistrato e cinque agenti di scorta. L’omaggio del mondo politico ed istituzionale.