Il Papa lancia l’allarme pornografia sul web: “Minori sempre più esposti, è drammatico”

Vatican Insider

(Salvatore Cernuzio) Francesco riceve i partecipanti al convegno “Child Dignity” e lancia la sfida ai giganti dei social: «Bandire dalla faccia della terra ogni abuso sui minori». «Vogliamo bandire dalla faccia della terra ogni tipo di abuso sui minori». Papa Francesco chiama in causa i giganti del web per invitarli ad una lotta congiunta con famiglie e istituzioni per difendere i più piccoli dai pericoli del mondo digitale. Anzitutto da quello della pornografia – una delle industrie più proficue al mondo -, alla quale accedono bambini anche di 11 anni e che spesso diventa veicolo di violenze e abusi su minori. L’appello del Pontefice risuona in Sala Clementina dove si svolge l’udienza agli 80 partecipanti al Convegno “Promoting Digital Child Dignity” – From Concept to Action” 

Precedente Amazzonia: “Durante il Sinodo abbiamo parlato dei viri probati e non del celibato" Successivo Il percorso. «Perché o casti o superficiali?». La sessualità spiegata ai ragazzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.