Il Papa e le celebrazioni della Settimana Santa 2019

2017-04-13 Lavanda dei piedi

La Settimana Santa 2019 inizierà il 14 aprile, domenica delle Palme e della Passione del Signore, XXXIV Giornata mondiale della Gioventù, che quest’anno si celebra a livello diocesano sul tema: “Ecco la serva del signore: avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38). In piazza san Pietro, alle ore 10:00, Papa Francesco presiede la Santa Messa, dopo aver benedetto, come di consueto, le palme e gli ulivi.

Giovedì, il Pontefice presiede nella Basilica Vaticana, alle 9:30, la concelebrazione della Santa Messa Crismale, insieme con i patriarchi, i cardinali, gli arcivescovi, i vescovi e i presbiteri presenti a Roma. Venerdì 19 aprile, celebrazione della Passione del Signore, nella Basilica di San Pietro, alle ore 17:00, Papa Bergoglio presiede la liturgia della Parola, l’adorazione della Croce e il rito della comunione. Alle 21:15, al Colosseo, il pio esercizio della “Via Crucis”, al termine del quale rivolgerà la sua parola ai fedeli e impartirà la benedizione apostolica. Sabato Santo, 20 aprile, alle 20:30, la Veglia pasquale, durante la quale Papa Francesco, dopo aver benedetto il fuoco nuovo nell’atrio della basilica di San Pietro e dopo l’ingresso processionale con il cero pasquale e il canto dell’Exsultet, presiede la liturgia della parola, la liturgia battesimale e la liturgia eucaristica. La Messa di Pasqua è in programma domenica 21 aprile, alle ore 10:00 in piazza San Pietro. Al termine della celebrazione, dalla loggia della basilica, la benedizione “Urbi et Orbi”.

vaticannews

Be Sociable, Share!
Precedente Actl-Job Farm. Progetto 1.001 stage Successivo Giornata in memoria dei missionari martiri nel nome di San Romero