Crea sito

«I leader religiosi condannino la violenza»

​Il Papa ha iniziato con un’invocazione («Far risuonare la parola pace») il suo tradizionale discorso al corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede. Bergoglio, prendendo ad icona la nascita di Gesù in una mangiatoia, ha ricordato la cultura del rifiuto che si manifesta nel dilagare dei conflitti, nella “guerra mondiale combattuta a pezzi”. IL TESTO DEL DISCORSO | «L’Angelus: «C’è tanto bisogno di misericordia» TESTO

FRANCIA: MILIONI IN PIAZZA, VINCE LA LIBERTA’: LE FOTO
EDITORIALI Le lezioni francesi di Ferdinando Camon Terroristi, non martiri di Umberto Folena | Dai nuovi jihadisti guerra alla civiltà di Luigi Geninazzi