Crea sito

GIUBILEO DELLA MISERICORDIA Pellegrinaggio delle Comunità alla Porta Santa della Cattedrale Domenica 28 febbraio 2016, ore 16

file-pdf >>>scarica la Locandina28feb16

giubileo1

Chiesa di Reggio Emilia – Guastalla – Vicariato della Città – Parrocchie del Centro storico

GIUBILEO DELLA MISERICORDIA

Pellegrinaggio delle Comunità  alla Porta Santa della Cattedrale

Domenica 28 febbraio 2016, ore 16

Il Vescovo Massimo accoglie i pellegrini nella Piazza della Cattedrale – Ingresso e passaggio della Porta della misericordia – Liturgia del Vespro con Professione di fede e preghiere per l’indulgenza giubilare – Mandato del “buon samaritano” alle Comunità – Consegna a tutti della Candela del Giubileo – Gesto di solidarietà per il dormitorio della Caritas

«VERREMO DA TE, SIGNORE, PER BUSSARE ALLA PORTA DEL TUO CUORE E TROVARE MISERICORDIA E PERDONO»

Come Parrocchie del Centro Storico vogliamo camminare insieme fino alla Porta con tre soste ad alcune “locande del buon samaritano” o “luoghi della misericordia” della nostra Zona.

Un cammino che inizierà insieme domenica 28 febbraio col desiderio di diventare ogni giorno testimoni di misericordia per chi arriva e bussa alla porta del nostro cuore.

Nel pomeriggio alle ore 15 Ritrovo davanti alla Casa della Carità di San Girolamo

ore 15.20 Centro di ascolto Caritas – via Squadroni, 7

ore 15.30 Mensa del Povero – Stradone del Vescovado, 2

ore 15.45 In Piazza Duomo ci uniamo alle parrocchie della Città

Preparazione al Pellegrinaggio

Martedì 23 febbraio, ore 21 a San Pellegrino

Prove dei Canti con i Cori parrocchiali

Mercoledì 24 febbraio, ore 21

nella Basilica della Ghiara

Liturgia penitenziale e Confessioni

per le comunità parrocchiali del Centro Storico e di Ospizio

PREGHIERA DI PAPA FRANCESCO

per i pellegrinaggi alla Porta della Misericordia

(da recitare ogni giorno dal 21 al 28 febbraio)

O Dio, che riveli la tua onnipotenza

soprattutto con la misericordia e il perdono,

donaci di vivere questo anno di grazia

come tempo propizio per amare te e i nostri fratelli

nella gioia del Vangelo.

Continua a effondere su di noi il tuo Santo Spirito,

affinché non ci stanchiamo di rivolgere con fiducia

lo sguardo a Colui che abbiamo trafitto,

il tuo Figlio fatto uomo,

volto splendente della tua infinita misericordia,

rifugio sicuro per tutti noi peccatori,

bisognosi di perdono e di pace,

della verità che libera e salva.

Egli è la Porta, attraverso la quale veniamo a te,

sorgente inesauribile di consolazione per tutti,

bellezza che non conosce tramonto,

gioia perfetta nella vita senza fine.

A te la lode e la gloria nei secoli. Amen.