Crea sito

Giornata Missionaria Diocesana Domenica 3 marzo, III di Quaresima

Un invito a compiere quel cammino di animazione e “coscientizzazione” missionaria nel proprio territorio proposto concretamente dal Centro Missionario con un percorso quaresimale che parte dalla Parola e arriva alla concretezza della vita quotidiana, passando attraverso la testimonianza di missionari.
Celebrata da decenni nelle nostre parrocchie, la Giornata Missionaria rappresenta in Diocesi l’occasione per manifestare solidarietà, responsabilità e fedeltà a sostenere quanti, consacrati e laici, sono impegnati nel campo pastorale, vocazionale, educativo, sociale, sanitario e ambientale. Sono passati 45 anni da quando il Vescovo Baroni scrisse nella Lettera Pastorale “Chiesa Diocesana in stato di missione, oggi” (1968), che lo “stato di missione” comporta “la mobilitazione di tutti a vivere la dimensione missionaria secondo gli insegnamenti conciliari”. Ogni sacerdote è missionario, ogni religiosa è missionaria, la parrocchia è missionaria. Le missioni si aprono a tutti e hanno bisogno di tutti, a partire dagli ammalati, dai sofferenti e dai bambini, con le loro preghiere e sacrifici. Per questa “mobilitazione missionaria”, nella Lettera il Vescovo annunciava così l’istituzione della Giornata: “Per la raccolta di mezzi, oltre alle libere iniziative sempre benedette, sarà promossa ogni anno la celebrazione della Quaresima-Penitenza, Quaresima-CaritàMa la necessità e l’urgenza maggiore delle nostre missioni e dei missionari rimane sempre la preghiera: è solo Dio con la Sua grazia che può versare nel mondo la carità divina e portare gli uomini alla salvezza”.
I frutti della “mobilitazione missionaria”, li vediamo ancora oggi. Come Chiesa locale, infatti, continuiamo il cammino di “scambio tra le Chiese”: la nostra e quelle del Brasile, Madagascar, India, Rwanda e Albania. Attualmente sono impegnati in missione 12 preti, 9 religiose, 2 consacrati laici, 3 famiglie, 20 laici e altri si apprestano a partire. Insieme testimoniano, a nome della nostra Chiesa, una presenza evangelica e solidale, al fianco di queste Chiese sorelle.
diocesi.re.it