Crea sito

Egitto. Al Cairo si inaugura la nuova Cattedrale copta

Tutte le foto sono tratte dal sito internet www.popetawadros.org

Tutte le foto sono tratte dal sito internet www.popetawadros.org

Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi prende parte domenica 6 gennaio alla solenne liturgia copta che inizia con la veglia di Natale, nella nuova cattedrale dedicata alla Natività di Gesù, eretta nell’area della nuova capitale amministrativa che si sta costruendo 45 chilometri a est del Cairo.

La cattedrale, che domenica viene inaugurata dal patriarca copto ortodosso Tawadros II, può ospitare fino a 8.200 fedeli e secondo i media media egiziani è «la chiesa più grande del Medio Oriente».

Nel mese di gennaio verrà inaugurata anche la moschea Al-Fattah Al-Alim, la più grande del Paese. La partecipazione di al-Sisi alle liturgie del Natale copto dimostrano il legame tra la maggiore comunità cristiana del Medio Oriente e l’attuale uomo forte dell’Egitto.

Al-Sisi, infatti, è il primo presidente egiziano ad aver preso fisicamente parte alle solennità liturgiche dei copti.

L’attuale presidenza egiziana ha contribuito con 100mila sterline egiziane al primo finanziamento dell’imponente opera urbanistica.

avvenire