Crea sito

EduCat… Nuovo sito web per la catechesi e i catechisti

I Vescovi e le comunità diocesane in Italia si sono molto impegnati da oltre un quarantennio a tradurre pastoralmente la teologia e le indicazioni pastorali del Concilio Vaticano II, specialmente nell’ambito catechistico. Il Documento di Base Il rinnovamento della catechesi, ed i susseguenti catechismi CEI, per i bambini, per l’Iniziazione Cristiana di fanciulli e ragazzi, per i giovani, per gli adulti, le tante note sul loro utilizzo, sulla formazione dei catechisti e sul “primo annuncio” e sull’Iniziazione cristiana, sono un vero “tesoro” catechistico, che culmina nel Catechismo degli Adulti La verità vi farà liberi, autentica “mediazione” del Catechismo della Chiesa cattolica. Con il sito www.educat.it viene raccolto quel prezioso materiale che ora, attraverso le funzionalità informatiche, si arricchisce della possibilità di ricerca e confronto.
In data 11 ottobre 2011, con la Lettera apostolica Porta Fidei (PF), il Santo Padre Benedetto XVI ha indetto l’Anno della Fede che verrà celebrato dall’11 ottobre 2012 (50° dell’apertura del Concilio Vaticano II) al 24 novembre 2013. L’Anno della Fede vuole celebrare anche il ventennale della pubblicazione del Catechismo della Chiesa Cattolica promulgato dal Beato Papa Giovanni Paolo II, «allo scopo di illustrare a tutti i fedeli la forza e la bellezza della fede». Tale riconsegna si colloca nella linea della Nuova Evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana.
L’espressione Porta della Fede è tratta dagli Atti degli Apostoli (14,27). Il Papa afferma nella Lettera che tale soglia può essere oltrepassata quando «la Parola di. Dio viene annunciata e il cuore si lascia plasmare dalla grazia che trasforma. Attraversare quella porta comporta immettersi in un cammino che dura tutta la vita. Esso inizia con il Battesimo (cfr Rm 6, 4), mediante il quale possiamo chiamare Dio con il nome di Padre, e si conclude con il passaggio attraverso la morte alla vita eterna, frutto della risurrezione del Signore Gesù che, con il dono dello Spirito Santo, ha voluto coinvolgere nella sua stessa gloria quanti credono in Lui (cfr Gv 17,22)» (PF 1). L’orizzonte, come emerge da queste parole di Benedetto XVI, è quello di una riscoperta del dono della Fede, scaturito e corroborato dai sacramenti dell’Iniziazione cristiana, in vista dell’annuncio missionario. Questa “porta” spalanca lo sguardo dell’uomo su Gesù Cristo, presente in mezzo a noi «tutti i giorni, fino alla fine del mondo» (Mt 28, 20). Egli ci mostra come «l’arte del vivere» si impara «in un intenso rapporto con lui. «Per questo anche oggi è necessario un più convinto impegno ecclesiale a favore di una nuova evangelizzazione per riscoprire la gioia nel credere e ritrovare l’entusiasmo nel comunicare la fede». Un fede professata (fides quae) che non può mai essere disgiunta dall’atto di fede (fides qua), in una circolarità virtuosa: «Solo credendo, quindi, la fede cresce e si rafforza; non c’è altra possibilità per possedere certezza sulla propria vita se non abbandonarsi, in un crescendo continuo, nelle mani di un amore che si sperimenta sempre più grande perché ha la sua origine in Dio» (PF 7). Tale esperienza fonda la professione comunitaria, ecclesiale della fede: «La stessa professione della fede è un atto personale ed insieme comunitario. È la Chiesa, infatti, il primo soggetto della fede» (PF 10).
Già alcune opere1 edite dall’Ufficio Catechistico Nazionale della CEI avevano in questi anni accompagnato e favorito una lettura trasversale dei Catechismi CEI, mostrandone il solido impianto e l’armonia dottrinale in rapporto con il Catechismo della Chiesa Cattolica. www.educat.it offre a tutti i navigatori una nuova forma di accesso digitale ai Catechismi, anche in linea con le nuove richieste dalla didattica di bambini e ragazzi. Il sito presenta infatti tutti i testi dei Catechismi, sia in versione navigabile, sia in versione sfogliabile, le note e, cosa più importante, l’intero apparato sinottico con il Catechismo della Chiesa Cattolica. Oltre ai collegamenti incrociati tra tutti i Catechismi, il sito offre la possibilità di accedere direttamente a tutte le citazioni della Bibbia, sia nella versione CEI del 2008 sia in quella del 1974. I testi sono accessibili mediante navigazione e indice tematico, grazie ad un motore di ricerca completo ed esteso a tutti i testi di corredo. Una speciale barra di navigazione consente all’utente di mantenere memoria delle proprie visite, attivare un segnalibro, fare stampe personalizzate. Il sito è integralmente accessibile, può già essere consultato attraverso i tablet e sarà presto disponibile anche in forma di APP.
link al sito : http://www.educat.it
Nel ringraziare coloro che hanno reso possibile quest’opera desideriamo ricordare le parole del Santo Padre in PF, 9: «Desideriamo che questo Anno susciti in ogni credente l’aspirazione a confessare la fede in pienezza e con rinnovata convinzione, con fiducia e speranza. Sarà un’occasione propizia anche per intensificare la celebrazione della fede nella liturgia, e in particolare nell’Eucaristia…Riscoprire i contenuti della fede professata, celebrata, vissuta e pregata, e riflettere sullo stesso atto con cui si crede, è un impegno che ogni credente deve fare proprio, soprattutto in questo Anno».
Buona navigazione su EduCat!
✠ Mariano Crociata
1UCN-CEI, Incontro ai Catechismi. Confronto Sinottico tra i Catechismi CEI e il Catechismo della Chiesa Cattolica, Libreria Editrice Vaticana, Roma 2000; UCN-CEI, Incontro ai Catechismi. Itinerario per la vita cristiana, Libreria Editrice Vaticana, Roma 2000.