Crea sito

Ecco i sacerdoti che coordineranno le parrocchie a Reggio Emilia

Il vescovo Massimo Camisasca ha definito le 5 zone pastorali del vicariato urbano indicando i sacerdoti coordinatori. Una “piccola rivoluzione” ecclesiastica nella quale i responsabili di zona avranno un ruolo di responsabilità sempre più importante. La scelta ha evidentemente tenuto conto anche del gradimento dei cattolici nelle varie zone che hanno espresso soddisfazione.

Di seguito la nuova mappa del vicariato urbano.

Don Pietro Adani coordina la zona Centro Est: (unità pastorale 1 + unità pastorale 11 Santi Crisanto e Daria, Cattedrale, San Prospero, Santa Teresa, Santo Stefano, San Zenone, Santi Pietro e Prospero, San Giacomo e Filippo, San Francesco d’Assisi, San Nicolò e Sant’Agostino, San Giovanni Paolo II, Ospizio-Sant’Alberto, San Maurizio, San Lazzaro.

Don Luigi Rossi coordina la zona Est: (unità pastorale 3 + unità pastorale 4 + unità pastorale 5): Beata Teresa di Calcutta, Pieve Modolena, San Pio X, Roncocesi, Cavazzoli, a Cella – Cadè – Gaida, Santa Maria degli Angeli, Regina Pacis, Roncina, Codemondo, San Bartolomeo e Spirito Santo.

Don Angelo Orlandini coordina la zona Sud: (unità pastorale 6 + unità pastorale 7): San Pellegrino-San Giuseppe, Buon Pastore, Immacolata Concezione, San Giuseppe al Migliolungo a Rivalta-Baragalla, Sacro Cuore, Preziosissimo Sangue.

Don Giancarlo Simonazzi coordina la zona Sud-Est: (unità pastorale 8 + unità pastorale 9): Sant’Antonio di Padova, San Luigi Gonzaga, Sant’Anselmo, e Canali – Fogliano.

Don Daniele Gianotti coordina la zona Nord: (unità pastorale 2 + unità pastorale 10 + unità pastorale 12): Beato Oscar Romero, Sesso, San Prospero Strinati, San Giovanni Bosco, Mancasale, Santa Croce, San Paolo, Gavassa, Massenzatico e Pratofontana, Bagnolo in piano, Pieve Rossa, San Tommaso e San Michele della Fossa.

reggionelweb