Crea sito

È sloveno l’abete di Piazza San Pietro

A sollevare in verticale la sua mole poderosa ha provveduto il braccio meccanico di una gru, manovrato da un folto drappello di operai: l’albero di Natale di Piazza San Pietro ora è al suo posto. Si tratta di un abete rosso alto 28 metri, con un diametro di circa 70 centimetri, arrivato in Vaticano dalla Slovenia, esattamente dal comune di Kocevje, sul fiume Rinža. Si tratta di un’area ricoperta al 90% di foreste, inserita tra i 63 siti delle antiche faggete primordiali nel Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. L’abete rosso è la specie più diffusa sul territorio sloveno, che ospita anche il più alto d’Europa: misura 61,80 metri e si trova sul massiccio di Pohorje. Ha circa 300 anni, una circonferenza di tre metri e 54 centimetri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA