Crea sito

Don Erio Castellucci nominato vescovo di Modena Parroco, teologo, esperto in spiritualità del clero

Don Erio Castellucci nominato vescovo di Modena

Bologna, 3 giu. (askanews) – Erio Castellucci è il nuovo vescovo della diocesi di Modena-Nonantola. La nomina è arrivata a tre mesi e mezzo dalla scomparsa del predecessore, mons. Antonio Lanfranchi, morto in seguito a una leucemia lo scorso 17 febbraio.

Originario di Forlì, don Castellucci di 54 anni, è parroco e docente di teologia; dal 2005 al 2009 è stato presidente della Facoltà teologica dell’Emilia Romagna. Specialista in teologia del ministero e teologia della spiritualità diocesana, è autore di diverse pubblicazioni, in linea con la teologia conciliare della chiesa cattolica e in linea con i vescovi che lo hanno preceduto a Modena. In Italia è riconosciuto come uno dei principali esponenti della ricerca sulla spiritualità del clero, inteso come luogo di novità carismatiche e spirituali. E’ vicino all’Azione cattolica e non ha appartenenze politiche.

Prete dal tratto umano molto semplice, don Erio Castellucci nella diocesi modenese dovrà affrontare in particolare la questione amministrativa e rafforzare la coscienza comunitaria del clero.