Crea sito

Dischi Sacra / Tutte le Messe di Schubert in quattro cd

“Quanto” Schubert c’è nella sua produzione di musica sacra? Quanto rimane del “poeta delle piccole cose”, del prolifico liederista, del raffinato camerista, del geniale pianista o anche del celebrato autore di grandi affreschi sinfonici? La risposta va cercata nel cofanetto in cui l’etichetta Brilliant ha riunito l’edizione integrale delle sei Messe su testo latino, a cui si aggiungono la Deutsche Messe D872, il Salve Regina D676 e il Magnificat D486: un’occasione privilegiata per spaziare lungo l’intera parabola creativa del musicista austriaco, che in soli trentasette giorni compose la sua prima messa all’età di diciassette anni e che scrisse la Messa n. 6 appena pochi mesi prima di morire. Sono però troppo eterogenee le forze interpretative coinvolte in questo progetto per poter esprimere un giudizio complessivo. Si tratta infatti di incisioni realizzate tra il 1962 e il 1996, affidate a un direttore d’orchestra diverso per ogni singola partitura registrata. Ci sono punte di eccellenza come quelle espresse dalla formazione corale dei Virtuosi di Praga e dalla Prague Chamber Orchestra nella Messa n. 1 D105 (dove svetta il Zdena Kloubová), dai Wiener Kammerchor e dai Wiener Symphoniker diretti da Hans Gillesberger nella Deutsche Messe o ancora dal Kammerchor Stuttgart e dalla Deutsche Kammerphilharmonie Bremen guidati dalla bacchetta di Frieder Bernius, in splendida evidenza nella fuga tempestosa della sezione “Et vitam venturi” che conclude il Credo della Messa n. 6 D950. Una visione d’insieme che offre una prospettiva privilegiata per comprendere nel profondo la poetica, la sensibilità e la spiritualità di un grande genio come Schubert e per avvicinarsi al suo grande dilemma irrisolto: «Quando volevo cantare l’amore, si trasformava in dolore; quando non volevo cantare che il dolore, questo si mutava in amore. Così dolore e amore si sono divisi la mia anima».

Franz Schubert
COMPLETE MASSES
Brilliant. 4 cd. Euro 40,00

tratto da Avvenire