Crea sito

Decalogo per l’Anno della fede


Washington, 26. Partecipazione ai sacramenti, preghiere, attività caritative, letture bibliche e di testi conciliari: in poche parole, atti e gesti concreti per dare testimonianza del proprio credo. È quanto indicato dai vescovi degli Stati Uniti in vista dell’avvio, l’11 ottobre, dell’Anno della fede.
Questa speciale celebrazione voluta da Benedetto XVI offre un’opportunità unica “per rinnovare la fede e promuovere l’evangelizzazione”, sottolinea il vescovo di Green Bay, David Laurin Ricken, presidente del Committee on Evangelization and Catechesis (organismo in seno alla Conferenza episcopale). Indatti l’Anno della fede “ha lo scopo di favorire l’incontro personale con Gesù”, che si realizza innanzitutto nell’Eucarestia.

(©L’Osservatore Romano 27 settembre 2012)