Crea sito

Dalla Diocesi di Milano un aiuto alle comunità terremotate della Bassa

La delegazione, composta da don Giuseppe Marinoni, il decano della Valle Olona e parroco di Gorla Maggiore, da don Giuseppe Lazzati, parroco di Gorla Minore e dal diacono di Solbiate Olona Enrico della Valle, ha incontrato alle 11 don Gino Bolognesi (Foto. N. 1) , parroco di Reggiolo, nella tenda/chiesa allestita a fianco dell’oratorio, concordando interventi a favore delle famiglie rimaste senza casa. Il parroco ha poi accompagnato il vescovo e gli ospiti milanesi per una breve visita  (Foto. N. 2) ,alle strutture parrocchiali, completamente lesionate, e alla chiesa parrocchiale anch’essa inagibile in modo evidente.
Si è poi continuato passando per Brugneto e Casoni, con un incontro commovente con il parroco don Attilio Sarzi  (Foto. N. 3), constatando ovunque i gravi danni provocati dal terremoto.
La visita è terminata a Guastalla dove il parroco don Alberto Nicelli  (Foto. N. 4 e 5), visitando la Concattedrale, ha relazionato sulla grave situazione in cui versano le chiese del vicariato e sulla necessità di non distogliere l’attenzione su un così grave problema non solo per i credenti ma di tutta la comunità della bassa reggiana, che trovano nelle chiese un insostituibile segno della propria identità. Nell’incontro successivo presso l’Oratorio don Bosco, la delegazione milanese ha concordato diverse iniziative in aiuto della popolazione guastallese che si attueranno nei prossimi mesi.
diocesi.re.it