Dalai Lama: Vorrei tornare in Tibet prima di morire

 

AsiaNews

Il capo spirituale del buddismo tibetano è fuggito da Lhasa durante la rivolta del 1959. Pechino lo considera un “lupo travestito da agnello”. Donald Trump “è uguale a Xi Jinping: non ha mai chiesto d’incontrarmi”. — Il popolo tibetano “ha fiducia in me e mi chiede di tornare in Tibet”. Lo afferma il Dalai Lama, capo spirituale del buddismo tibetano, in un’intervista diffusa oggi dalla Bbc.

Precedente "Donne chiesa mondo" giugno 2019. Per un’etica delle virtù al femminile Successivo Notizie sport del 1 Luglio 2019