CUCCHI MORTO PER LA CADUTA DURANTE IL PESTAGGIO’

ANSA

LA REQUISITORIA DEL PM AL PROCESSO NELL’AULA BUNKER ‘Le lesioni più gravi sono state prodotte dalla caduta di Cucchi, dopo un violentissimo pestaggio’. E’ un passaggio della requisitoria, nell’aula bunker di Rebibbia, del pm Musarò al processo sulla morte di Stefano Cucchi, imputati tre carabinieri per omicidio preterintenzionale. Il pm riferisce le parole di un teste (‘si sono divertiti a picchiarlo’) e che Cucchi gli lasciò ‘una sorta di testamento dicendogli che a picchiarlo erano stati due carabinieri in borghese’. 

Precedente ACCOLTO IL RICORSO ILVA, L'ALTOFORNO 2 NON SI SPEGNE Successivo IL MONDO IN PIAZZA PER IL CLIMA, SETTIMANA DI MOBILITAZIONE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.