Crea sito

Corso di “Arte e teologia per i beni culturali”

A partire da quest’anno presso la Scuola di alta formazione di arte e teologia della Pontificia Facoltà teologica dell’Italia meridionale, sezione San Luigi, sarà attivato il corso di “Arte e teologia per i beni culturali”. La direzione spiega che il corso nasce “per venire incontro alla sempre maggiore richiesta di figure specialistiche e promuovere una fondata conoscenza teologica nell’ambito della fruizione e valorizzazione dei beni culturali, e in particolare dei beni culturali ecclesiastici”. Il percorso didattico sarà articolato in due momenti di studio: il primo, attivo nella prima parte dell’anno accademico, inerente a tematiche generali e “fondative della Scuola (approfondimenti della Teologia dell’arte e dell’architettura e introduzioni all’ecclesiologia, archeologia cristiana, storia del cristianesimo, iconografia cristiana, estetica, storia e fruizione delle arti visive)”; il secondo prevede invece un’analisi dei beni culturali, “in particolare di quelli ecclesiastici del nostro Paese in ordine soprattutto alla loro conoscenza, fruizione, valorizzazione, promozione e si focalizza su discipline innovative quali per esempio nuove tecnologie applicate ai beni culturali, cinema, fotografia per i beni culturali, nuovi strumenti di comunicazione e promozione, museologia e museografia”.

agensir

teologia