Crea sito

CORONAVIRUS, IL VACCINO AMERICANO FUNZIONA NEI MACACHI. A RUSSIA VUOLE REGISTRARE IL SUO ENTRO IL 10 AGOSTO

ansa

LA RUSSIA VUOLE REGISTRARE IL SUO ENTRO IL 10 AGOSTO Sembra funzionare nei macachi il vaccino anti Covid-19, sviluppato dall’azienda americana Moderna con l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive (Niaid) degli Stati Uniti, diretto da Anthony Fauci. Sperimentato in questi primati, ha indotto la produzione e una potente attività degli anticorpi neutralizzanti, una rapida protezione nelle vie respiratorie e protetto da lesioni polmonari, secondo i dati pubblicati sul New England journal of medicine. Intanto si apprende che il prodotto cui sta lavorando l’istituto di ricerca russo Gamaleya è stato inviato al ministero della Salute per la valutazione, e ci si aspetta la registrazione tra il 10 e il 12 agosto.

ansa