Crea sito

Convocazione assemblea dei Presbiteri e dei Diaconi: Ministri al servizio della fede degli adulti

Ai Sacerdoti,
ai Religiosi,
ai Diaconi
della Chiesa che è in Reggio Emilia-Guastalla
Carissimi,
con le celebrazioni solenni dell’8 settembre in Ghiara, dell’11 ottobre in Cattedrale, e con l’incontro molto partecipato di domenica 30 settembre in Seminario, abbiamo dato inizio all’azione pastorale della nostra Diocesi che ha scelto come linea guida «Risvegliare la fede», secondo le indicazioni di Benedetto XVI per l’Anno della fede.
Al riguardo, è stato preparato il sussidio Sui passi di Abramo, che ha come paradigma il cammino di fede di questo personaggio biblico.
Come sacerdoti, religiosi, diaconi abbiamo la missione di accompagnare i cammini di fede delle diverse persone, non solo dei ragazzi e dei giovani, ma anche degli adulti.
Riconosco, tuttavia, che questo servizio, oggi, fa fatica ad essere svolto; a volte non sa trovare le modalità adatte, altre volte ci trova impreparati specialmente per le molteplici problematiche che esso presenta.
C’è al riguardo, anche nella nostra azione pastorale, qualche tentativo, sia per la formazione teologica dei laici come per la loro formazione spirituale, però si sente la necessità di una riflessione ad ampio raggio perché la fede domanda sì conoscenza, assenso dell’intelligenza, ma anche testimonianza.
Per questo, vi invito venerdì 26 ottobre 2012, all’Oratorio Don Bosco di Reggio per l’incontro su Ministri al servizio della fede degli adulti, con Relatore il nostro amico e vescovo di Brescia, mons. Luciano Monari.
Programma:           ore   9.15        Accoglienza e momento di preghiera
ore   9.30        Primo intervento del Relatore
ore   9.50        Lavoro di gruppo per porre alcune domande al Relatore
ore 11.00        Secondo intervento del Relatore
ore 11.45       Rilievi del Vescovo
Comunicazioni
ore 12.15        Pranzo
Come vedete, la mattinata non è solo di ascolto, ma è previsto anche il nostro contributo attivo per porre domande a Don Luciano, e al quale prepararci fin d’ora.
Con la certezza che è la fede che ci permette di riconoscere il Signore Gesù nel cammino della nostra vita e nella missione alla quale siamo chiamati, di cuore benedico
+ Adriano, vescovo
diocesi.re.it