CONTE VUOLE DIALOGO CON L’UE, ‘NIENTE PROVE MUSCOLARI’

ansa

FUMATA NERA A VERTICE, POI SALVINI RIUNISCE SUOI MINISTRI L’Italia rispetterà il patto di stabilità ma il nuovo quinquennio europeo dovrà servire a una revisione delle regole. E’ questa la strategia del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, delineata ieri a un Forum ANSA, per evitare la procedura d’infrazione dell’Ue. ‘La lettera dell’Italia è pronta’, dice, precisando di cercare un ‘confronto’ e non ‘una prova muscolare’. Ieri mattina il vertice di Palazzo Chigi sulla risposta da dare all’Ue si era concluso con una fumata nera, demandando a sette tavoli di lavoro, uno dei quali sulla flat tax, la definizione della linea da seguire. Nel pomeriggio Salvini ha riunito nella sua casa romana i ministri leghisti, incontro suggellato con una foto su Facebook accompagnata da un post: “Su sicurezza e immigrazione, su lotta alla mafia e alla droga, sempre avanti con la ruspa. Dalle parole, ai fatti!”. 

Precedente AZIONE DISCIPLINARE PER 4 TOGHE DEL CSM, MORLINI SI DIMETTE Successivo Svezia: dal Consiglio delle Chiese no alla legge che limita permesso di residenza e ricongiungimenti familiari ai richiedenti asilo