Crea sito

Commento al Vangelo I Domenica Quaresima 26 Febbraio

Due testi svelano uno stato di salvezza interno alla nostra realtà! La tentazione di Gesù superata, ha reso possibile iniziare il ritorno alla situazione originaria della creazione. (Mc).

L’alleanza di Dio con Noè e tutta la umanità, ha immesso nella realtà un dinamismo di coesione e di vita, capace di superare la forza dirompente dei peccati dell’uomo. (Gen).

Il terzo testo presenta le dimensioni pasquali e cosmiche della Pasqua di Gesù Cristo e interpreta il battesimo come passaggio che permette l’immissione nella più profonda dimensione salvifica appartenente alla realtà. (1 Pt).

L’insieme delle letture permette di rilevare l’armonia tra l’appello alla conversione ed alla speranza immessa nella storia dall’alleanza donata da Dio dopo il diluvio (Gen), dalla forza dello Spirito che conduce e fa superare la tentazione (Mc), dal dono di Gesù nella sua tentazione e nella sua Pasqua. (1 Pt).

di don Fabrizio Crotti



250x250