Crea sito

Cina: villaggi flagellati dal cancro

Il ministero dell’Ambiente cinese ha riconosciuto l’esistenza di ”villaggi del cancro”, anni dopo la diffusione di informazioni su un numero di casi di malattia molto piu’ alti della media in aree particolarmente inquinate del Paese.

”Sostanza chimiche tossiche hanno provocato numerose situazioni di emergenza per l’acqua e l’atmosfera…in alcune località”, ammette il ministero, dopo anni di silenzi e di censura ferrea, in un rapporto allegato al piano quinquennale 2011-2015.

ansa