Crea sito

Castelnovo Monti, la Diocesi dona l’eremo di Bismantova al Parco

L’edificio sarà recuperato e valorizzato. Intanto a metà agosto, dopo un lungo restauro, riaprirà il Santuario Mariano. VIDEO TG REGGIO

CASTELNOVO MONTI (Reggio Emilia) – Si prospetta una nuova vita culturale e spirituale per l’eremo di Bismantova, il complesso che sorge ai piedi della Pietra, a Castelnovo Monti. Edificato nel 1600, già custodito dai benedettini e santuario mariano, è stato oradonato dalla Diocesi di Reggio al Parco dell’Appennino Tosco Emiliano. Una scelta dettata dalla volontà di recuperare un luogo particolarmente caro alla gente della nostra montagna, da tempo abbandonato anche a causa delle frequenti cadute di massi dalla rupe e delle frane che hanno investito l’area, l’ultima delle quali nel 2015.

La conservazione e il recupero dell’antico complesso dell’eremo di Bismantova rappresentano una sfida per il Parco dell’Appennino Tosco Emiliano, che ha in valutazione un primo progetto da mezzo milione di euro per l’avvio dei lavori di restauro architettonico. Ma altre risorse serviranno per proseguire gli interventi, e qui sarà fondamentale il coinvolgimento di tanti nella raccolta dei fondi necessari. Ma a cosa sarà destinato questo luogo? Il protocollo di intenti siglato da Diocesi ed ente Parco fa esplicito riferimento all’enciclica di Papa Francesco ‘Laudato sì’. (Paolo Borciani)

telereggio