Crea sito

Bianca in cerca d’affetto

Bianca, cinque anni, vive in comunità. I suoi genitori, giovanissimi e immaturi, non trovano le risorse per seguire la figlia. Il papà, troppo emotivo, non sa controllare le sue reazioni, mentre la mamma, estremamente confusa e altalenante, non riesce ad accudire la bambina, che è cresciuta tra continui litigi e in un ambiente dove mancavano le più elementari regole igieniche. Bianca si è perfettamente resa conto della situazione e ha chiesto agli operatori della comunità di venire inserita in una famiglia che le voglia bene e la segua finché il papà e la mamma non avranno recuperato un giusto equilibrio. Per Bianca il Centro ausiliario per i problemi minorili sta cercando una famiglia residente nell’hinterland milanese, desiderosa di accoglierla e di darle le attenzioni, la sicurezza e la stabilità affettiva che la bambina richiede.
Info: Ufficio affidi del Cam (chiedere di Franca Assente) tel.: 02.48513608, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30; email: affidi@cam-minori.org
Gibrilla, debole perché non mangia
Gibrilla ha 6 anni e vive nel villaggio di Kissy, in Sierra Leone. Abita con i nonni che sono anziani e vivono in estrema povertà. Il bambino si ammala spesso perché mangia poco e male: la nonna riesce a preparargli solo piatti poveri, non abbastanza nutrienti per la sua età. Proprio per la mancanza di cibo, Gibrilla è spesso debole e stanco e passa il pomeriggio a dormire. Le rare volte in cui consuma pasti adeguati, invece, è vivace e pieno di energie: passa il tempo a giocare a calcio con il pallone che si è costruito da solo assemblando vecchi calzini. Coopi cerca urgentemente un sostenitore che voglia garantire cibo adeguato a Gibrilla attraverso il sostegno a distanza. Sono sufficienti 300 euro all’anno, meno di 1 euro al giorno.
Info: tel.: 02.3085057 (Diana); email: sostegnoadistanza@coopi.org. Daniela Pozzoli
avvenire.it