Appello di RTM per combattere la lebbra in Madagascar

Reggio Terzo Mondo è impegnato da tempo nella grande Isola Rossa in un importante progetto per combattere la lebbra.

Le attività svolte nel 2018 dalla équipe di Manakara hanno purtroppo evidenziato che questa terribile malattia è più presente di quanto risulti dai dati ufficiali. Gli incontri di sensibilizzazione nei villaggi hanno portato ad effettuare lo screening di 379 casi sospetti. Tra queste persone sono stati identificati 38 lebbrosi che sono stati presi in carico e hanno iniziato a curarsi.

A seguito delle attività svolte è apparsa evidente l’importanza di identificare tempestivamente i focolai esistenti. RTM ha perciò deciso di ampliare la zona per la ricerca; l’attività sarà svolta assieme al Ministero della Salute e a Raoul Follereau Francia, ma le risorse che Reggio Terzo Mondo ha a disposizione sono molto limitate.

Per questo viene richiesto l’aiuto di tutti: l’identificazione precoce dei casi di lebbra salva la vita dei malati e delle persone con cui vivono. Con questi contributi l’équipe potrà continuare a recarsi nei villaggi per identificare i lebbrosi, fornire loro i medicinali adatti e seguirli nella terapia. Altro obiettivo è di aiutare gli ammalati ad essere accettati e a non venire più emarginati dalle comunità di cui sono parte. RTM è convinta che assieme sarà possibile assicurare ai malati di lebbra un futuro migliore.

E’ possibile contribuire con :

Donazioni on‐line con carta di credito, collegandosi al sito www.rtm.ong, nella sezione “DONA ORA” scegliendo l’intervento “Madagascar – Progetto pilota per la presa in carico della lebbra”.

Bonifico bancario, con causale “Erogazione liberale a favore di RTM ONG/ONLUS idonea – Progetto lebbra”, sul c/c intestato a RTM presso Banco BPM – Sede di Reggio Emilia – IBAN IT54 C 05034 12800 000000045284

Versamento in contanti, presso la sede di RTM in via Fleming, 10 – Reggio Emilia, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.

Precedente Basket, Menozzi: "Melli in NBA: grande soddisfazione per tutti noi" Successivo ALBINEACONCERTO DI MUSICA CLASSICA AL PARCO DEI FRASSINI 10 luglio ore 21