Crea sito

DOPO 2 ANNI DI AGONIA MUORE L’AGENTE FERITA IN ASCENSORE

ansa

SISSY TROVATO MAZZA DENUNCIÒ ATTIVITÀ ILLECITE IN CARCERE E’ morta dopo due anni di agonia la giovane agente di polizia penitenziaria Sissy Trovato Mazza, uccisa da un colpo di pistola alla testa nell’ascensore dell’ospedale civile di Venezia dove era in servizio esterno per verificare la situazione di una detenuta che aveva partorito. Calabrese di Taurianova, Sissy lavorava nel carcere femminile della Giudecca e aveva denunciato attività illecite che si sarebbero svolte nella struttura. Il suo assassino non è ancora stato trovato.