Crea sito

Accompagnamento spirituale: corso discernimento spirituale, letto e compreso in chiave pasquale

pastoralegiovani.re.it

Il corso di quest’anno è stato pensato per lavorare su un aspetto pratico e concreto del cammino di accompagnamento: il discernimento spirituale, letto e compreso in chiave pasquale; perché è a partire da lì che la vita spirituale e la vocazione vanno comprese.

Il primo orizzonte in cui guarderemo il corso è la comprensione e il discernimento tra il bene e il male. Abbiamo scelto questo taglio per 2 motivi: il primo è che si riscontra una grande fatica nella vita spirituale e nell’accompagnamento spirituale nel capire cosa è bene e cosa è male. Il secondo è che questo ambito riguarda molto il cammino dei giovani con i quali ci troviamo sempre a contatto. Ridare spessore nella nostra vita spirituale a : cosa è bene e cosa è male, è molto molto importante. Questo ci sembra che sia la cosa prima e importante da consegnarvi come spunto del cammino di quest’anno.

Un secondo taglio che abbiamo voluto dare al corso è quello di cercare di incontrare dei testimoni contemporanei che hanno vissuto il cammino spirituale secondo il vangelo e la Pasqua e, secondo le tre tappe che faremo (vedi allegato). Abbiamo scelto dei testimoni contemporanei e non molto lontani nel tempo guardando proprio alla contemporaneità storica tra la loro e la nostra vita. Il linguaggio in cui si esprimono, il modo in cui pregano, le loro scelte concrete e quotidiane. Tutti questi non sono aspetti facili e scontati da capire e da scoprire anche nella nostra quotidianità. Pensiamo che degli esempi così vicini possano esserci utili nel crescere nella fede,nella vita spirituale,nella vocazione.

Con il corso di accompagnamento stiamo cercando di costruire un piccolo cammino di bene, anno dopo anno, stiamo cercando di proporre degli strumenti che aiutino ognuno di noi a lavorare attorno alla propria vocazione e ad aiutare altri a prenderla sul serio. Abbiamo bisogno di aiutarci a proporre delle vie che rimettano al centro la questione della vocazione nella nostra diocesi.