Crea sito

Coronavirus e riapertura scuole. Posticipare il rientro di alcune settimane come in Corea del Sud. Fenomeno globale

In Italia è da valutare serimante la dimensione globale del fenomeno collegata al mondo della scuola. Perchè non pensare a una chiusura in tutte le Regioni per alcune settimane?. In Corea del Sud riapertura di tutte le scuole è stata rinviata di due settimane.

Secondo il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri adottato ieri sera: in Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, nelle province di Pesaro-Urbino e Savona l’attività didattica è sospesa fino all’8 marzo.

In sentesi le nuovo norme in vigore:

Restano chiuse le scuole nei Comuni della cosiddetta “zona rossa” (nella Regione Lombardia: Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia,Terranova dei Passerini; nella Regione Veneto: Vò).

Liguria (fatta eccezione per l’area di Savona dove la chiusura delle scuole durerà fino all’8 marzo) e Piemonte hanno comunicato che le attività didattiche sono sospese fino a mercoledì 4 marzo.

In Friuli Venezia Giulia la sospensione delle attività didattiche è stata prevista fino al giorno 8 marzo.

Nelle altre Regioni le attività riprenderanno regolarmente già da domani.

Ma in Corea del Sud, che ha una situazione molto simile a quella dell’Italia  le scuole restano chiuse. La riapertura di tutte le scuole in Corea del Sud è stata rinviata di due settimane, al 23 marzo. Secondo le autorità è il lasso di tempo necessario per lasciare il tempo all’epidemia di attenuarsi.

fonte: https://fai.informazione.it/026C1ACF-B92D-47AD-B4A5-ED9BC43B37F3/Coronavirus-e-riapertura-scuole-Posticipare-il-rientro-di-alcune-settimane-come-in-Corea-del-Sud-Fenomeno-globale